Download
  • 1 settembre 2018
  • Eindhoven
 

Sostituzione del DPF

Un DPF in buono stato di manutenzione aiuta a conservare in condizioni ottimali il veicolo DAF. 

 
Workshop-DPF-Euro-6-replacing
 

Quando vi trovate al volante di un veicolo DAF Euro 6 il vantaggio evidente è che state guidando un veicolo di alta qualità, in grado di marciare per periodi prolungati tra una visita e l'altra al concessionario. Tuttavia, sapete che una buona manutenzione del filtro diesel antiparticolato (DPF) è essenziale? 

Negli ultimi decenni gli standard sulle emissioni sono diventati molto rigidi e le restrizioni legate all'inquinamento dell'aria per i motori dei veicoli sono aumentate. Il DPF filtra i gas di scarico prodotti dal sistema di scarico e trattiene le particelle di fuliggine. 

Con il passare del tempo, il DPF viene intasato dalle particelle di fuliggine. Il processo di rigenerazione trasforma la fuliggine in cenere e in questo modo si libera spazio all'interno del filtro, mentre la cenere resta nel DPF. Maggiore sarà il volume di fuliggine e cenere che si accumula nel DPF e maggiore sarà la quantità di carburante necessaria per eseguire la rigenerazione; inoltre aumenterà la probabilità di prestazioni ridotte. 

Posso eseguire la rigenerazione personalmente? 

Sul cruscotto vengono visualizzate avvertenze in base a quattro livelli. Per i primi tre livelli il processo di rigenerazione può essere gestito personalmente grazie a un pulsante sul cruscotto. Il quarto e definitivo segnale di avvertimento indica che il motore del veicolo DAF sta funzionando appena al 50% della sua potenza massima. Se ciò dovesse accadere, vi raccomandiamo di rivolgervi immediatamente al vostro concessionario DAF.

Quale aiuto può fornire il concessionario DAF?

Quando si esegue un intervento di manutenzione sul DPF, il filtro viene sostituito con un DPF rigenerato in precedenza. Ciò significa che non sarà necessario aspettare e potrete tornare subito su strada. Ogni filtro viene pulito scrupolosamente e viene controllata la presenza di eventuali ostruzioni. Vengono effettuate diverse misurazioni per verificare che tutti i canali siano privi di fuliggine e cenere. Il concessionario dovrà quindi determinare se il DPF è adatto a svolgere il suo compito nel sistema di scarico. Se il DPF soddisfa i criteri previsti, viene considerato come nuovo e può essere utilizzato per un intero nuovo intervallo di manutenzione. 

In media, il DPF deve essere sostituito ogni tre anni o dopo circa 500.000 km, in funzione del suo utilizzo. Prestate attenzione alle avvertenze sul cruscotto. Se i segnali di avvertimento vengono visualizzati più di frequente, rivolgetevi al vostro concessionario DAF

Pulizia del filtro DPF

Domande?

Avete domande sul filtro DPF o su altri ricambi per il vostro veicolo DAF? Potete fare visita al vostro concessionario DAF in qualsiasi momento.