DAF rispetta la privacy degli utenti. Utilizziamo i cookie per una varietà di scopi, ad esempio per garantire le funzionalità del sito Web e per migliorare l'esperienza di navigazione, l'integrazione con i social media e l'assistenza per attività di marketing mirate interne o esterne del nostro sito Web. Continuando a visitare il nostro sito Web, l'utente acconsente all'uso dei cookie da parte nostra. Tuttavia, se si desidera personalizzare le preferenze sui cookie, è possibile fare clic su "Modifica impostazioni" di seguito. È possibile ritirare il consenso in qualsiasi momento. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui cookie.
DAF-Used-Trucks-Saan-FBN_22-25-sfeer-2-show-case
DAF-Used-Trucks-Saan-FBN_22-25-1-header-1

SAAN FBN si piazza in controtendenza con i veicoli usati premium

 

Supponi di essere un'azienda olandese/rumena che opera con successo nel settore dei trasporti internazionali per il settore degli eventi e dell'intrattenimento. Il business sta crescendo, ma sei ancora un piccolo attore in un settore dominato da aziende di trasporto inglesi. Poi arriva il COVID-19 e di colpo tutto si ferma. Le stelle della musica pop non possono più esibirsi in giro per il mondo, i veicoli si ritrovano in standby
a tempo indeterminato e l'incertezza regna sovrana.

 

Se non altro, una situazione del genere può essere un buon momento per riflettere sul futuro e sulla direzione che dovrebbe intraprendere l'attività. Come reagire? Saan Trucking, un'azienda con sede nella città olandese di Diemen, ha scelto di andare in controtendenza. Non solo ha deciso di proseguire con le proprie attività, ma ha anche pensato bene di continuare a crescere. Perché, qualunque cosa accada, la pandemia finirà e la domanda dei servizi di trasporto tornerà a crescere, anche nel settore dell'intrattenimento. Sarà anche ironico, ma anche la Brexit ha aiutato l'azienda a raggiungere i propri obiettivi.

NOVITÀ
Rogier Lecluse, Amministratore delegato di Saan FBN, è seduto a un lungo tavolo nei nuovi ed eleganti uffici della capogruppo, Koninklijke Saan. La società, leader nei trasporti speciali e nei traslochi industriali nei Paesi Bassi, si è trasferita qui solo una settimana fa ed è tutto ancora un po' sottosopra. Ma tutto questo passa rapidamente in secondo piano, quando Lecluse inizia a parlare della storia della filiale Saan FBN.

TARGHE
"Una delle conseguenze della Brexit è che i veicoli con targhe britanniche possono solo caricare e scaricare nell'UE tre volte prima di tornare nel Regno Unito", spiega. "Si tratta di un handicap significativo per le aziende di trasporto britanniche che operano nel settore degli eventi. Se sei una band o una pop star che deve esibirsi in venti città dell'UE, è impossibile gestire le attività di trasporto in modo efficiente nel rispetto di queste regole".

La società britannica Fly by Nite (che poi è il significato della sigla "FBN" del nome Saan FBN) è una delle aziende che ha dovuto adeguarsi alla nuova legislazione. "Avevamo collaborato in passato, quindi conoscevamo già i nostri reciproci modi di lavorare", afferma Lecluse. "Dopo la pandemia, la flotta British Fly by Nite riusciva a malapena a lavorare nell'UE, mentre la domanda di servizi di trasporto nel settore degli eventi era in costante aumento. Per questo motivo, Fly by Nite ha pensato bene di immatricolare 90 dei suoi 180 veicoli industriali con targhe irlandesi, ma ha risolto il problema solo in parte. Questo ci ha spinto a entrare in una joint venture: Saan FBN. Si è trattato di una situazione vantaggiosa per entrambi. Siamo riusciti a espanderci e Fly by Nite ha potuto continuare a operare all'interno dell'UE".

 

DAF-Used-Trucks-Saan-FBN_22-25-4-header-fw

Le unità di Saan FBN attraversano l'Europa in lungo e in largo e sono la colonna portante delle esibizioni di band, orchestre e pop star.

E così sono diventati quattro: dopo Budapest, Varsavia e Lione, Praga è la quarta città europea in cui DAF ha aperto uno Used Trucks Centre.

DAF Used Trucks Centers
 
Saan
 

Rogier Lecluse

Amministratore delegato di Saan FBN


"Nel nostro settore tutto ruota intorno a una cosa: affidabilità, affidabilità e ancora affidabilità"

 
 

GIORNI PIÙ BUI

I negoziati per la joint venture si sono svolti nei giorni più bui della pandemia. "Erano tempi strani", ricorda Lecluse. "Eravamo impegnati a mettere a punto dei piani per il futuro per un settore che era effettivamente in ginocchio, e le cui attività erano anzi vietate dalla legge. Ma una cosa era certa: dovevamo essere pronti a partire in quarta quando l'emergenza sarebbe finita".

Tuttavia, questa situazione si è dimostrata piuttosto problematica. Dopotutto, acquisire almeno 30 trattori in più nello spazio di pochi mesi (oltre alle 20 unità di cui l'azienda era già in possesso), visti i lunghi tempi di consegna che l'intero settore dei veicoli industriali stava affrontando, non era affatto cosa da poco. La risposta è giunta da Truckland, concessionario locale di Saan. Perché acquistare veicoli nuovi se esistono alternative di seconda mano quasi altrettanto valide e disponibili quasi subito?

I veicoli dovevano essere dei DAF XF con Super Space Cab perché i team trascorrono lunghi periodi su strada e dunque il comfort è essenziale. I modelli dovevano risalire al massimo al 2018, essere in buone condizioni e con un chilometraggio non superiore ai 350.000 chilometri; e dovevano anche essere bianchi.

OPERAZIONE RIUSCITA

Lecluse: "Volevamo veicoli quasi come nuovi e avevamo anche alcuni requisiti aggiuntivi". Ecco perché a tutti i veicoli è stata data una "rinfrescata" con l'installazione di pneumatici e letti nuovi, una batteria per impieghi gravosi, un impianto di climatizzazione autonomo, un connettore di ricarica, un sistema di tracciamento e un impianto videocamera. Il risultato era già eccellente, ma la carrozzeria era ancora bianca; un colore che non è esattamente il più accattivante. "È vero", ammette Lecluse. "Ma abbiamo scelto questo colore per una ragione precisa. Come potete immaginare, l'aspetto è estremamente importante nel nostro settore e il bianco è un buon colore di base per l'aggiunta di elementi più interessanti; ora i veicoli hanno un aspetto davvero fantastico".

RISULTATI STRAORDINARI

Oggi, le unità di Saan FBN attraversano l'Europa in lungo e in largo e sono la colonna portante delle esibizioni di band, orchestre e pop star. "Nel nostro settore, tutto ruota intorno a una cosa", spiega Lecluse. "Affidabilità, affidabilità e ancora affidabilità. Se falliamo noi, falliscono anche gli artisti che supportiamo, deludendo migliaia o addirittura decine di migliaia di fan. Per essere un partner affidabile, è necessario disporre di strumenti affidabili. Questi veicoli continueranno a essere utilizzati per anni. È straordinario pensare che siamo riusciti a fare tutto questo insieme. Questi XF quasi nuovi sono stati la scelta perfetta per noi e anche per i nostri team. Ovviamente ci siamo assunti qualche rischio, ma eravamo sicuri che tutto sarebbe andato per il meglio alla fine.

 

 

Ulteriori informazioni interessanti: